L'evento 2024 si terrà a breve. Resta aggiornato.

Premio

Il riconoscimento che premia l'impegno di realtà amministrative e Sindaci virtuosi.

Angelo Vassallo

Assegnato ogni anno dal Comune di Pollica, Legambiente e ANCI, il premio Angelo Vassallo riconosce l’impegno di realtà amministrative e di Sindaci virtuosi che si sono distinti per il loro straordinario impegno nel promuovere i territori locali nel rispetto dell’ambiente e della legalità o che abbiano sperimentato pratiche innovative potenzialmente replicabili in altri comuni del territorio nazionale.

EDIZIONI

10

TALK

+15

CANDIDATURE

+100

OSPITI

5

Storie di bellezza in Politica

EDIZIONE 2023

Adolfo Marinangeli

SINDACO DI AMANDOLA (FM)

Per aver saputo, in un contesto e in un tempo difficili quale l’entroterra marchigiano nel post-terremoto, tenere unita la propria comunità con cura e attenzione, promuovendo con nuove progettualità la crescita turistica e le produzioni locali, facendo di Amandola una preziosa destinazione del turismo slow.

Giorgio Gori

/ menzione speciale

SINDACO DI BERGAMO

Per l’impegno profuso nell’elaborazione ed implementazione di politiche locali del cibo, inteso come vero e proprio volano di sviluppo dei territori, e per la costruzione di reti tra i diversi attori della filiera alimentare locale e nazionale.

EDIZIONE 2022

Josi Gerardo Della Ragione

SINDACO DI BACOLI (NA)

Per aver saputo, in un contesto e in un tempo difficili quale l’entroterra marchigiano nel post-terremoto, tenere unita la propria comunità con cura e attenzione, promuovendo con nuove progettualità la crescita turistica e le produzioni locali, facendo di Amandola una preziosa destinazione del turismo slow.
“Noi sindaci riusciamo a fare la differenza. Noi non siamo solo sindaci degli abitanti, ma delle risorse di un luogo: il nostro impegno è rivolto a conservare quello che ci è stato consegnato dai cittadini affinché diventi una risorsa per le future generazioni. Questo è l’insegnamento che Angelo Vassallo ha cercato di trasferire”.

Stefano Pisani

Il Sindaco pescatore

Angelo Vassallo è stato una figura emblematica nella politica e nella tutela ambientale italiana. Eletto Sindaco di Pollica nel 1995, ha combinato, nella sua amministrazione, la passione per il mare con un impegno intransigente per l’ambiente e la legalità, promuovendo politiche innovative per la tutela delle risorse marine, la promozione di energie rinnovabili e, soprattutto, lo sviluppo di un turismo responsabile.

Un impegno a cui hanno dato continuità e concretezza le amministrazioni che sono succedute a quelle di Vassallo: ad oggi, Pollica è un vero e proprio modello di sviluppo sostenibile, bagnata dal “mare più bello d’Italia” per Legambiente e Touring Club Italiano, e la Dieta Mediterranea, che proprio a Pollica viene teorizzata per la prima volta, è stata riconosciuta Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’Unesco.